Vai al contenuto

Giardino del Lindenhof, Oberdrauburg

in caso di pioggia: Drauforum

 Domenica 18 agosto, ore 18.00

Basma Jabr presenta: „Furat”

Basma Jabr © Waref Abu Quba

Basma Jabr, Voce | Mohannad Nasser, Oud | Oscar Antolì, Clarinetto, Clarinetto basso, Kaval | Judith Ferstl, Contrabbasso | András Dés, Percussioni

Furat è il nome arabo del fiume Eufrate in Mesopotamia, che attraversa tra l’altro la Siria e l’Iraq, ed è anche un nome femminile arabo. La cantante ed ex architetto Basma Jabr è emigrata dalla Siria nel 2015 e vive a Vienna. Con il suo programma “Furat”, fa luce su un periodo emozionante della musica araba, dal 1920 al 1960. Le canzoni cantate dalle donne in quel periodo l’hanno ispirata a far rivivere le forti voci femminili del mondo arabo in un suono moderno.  

Ad ospitare il concerto è la tirolese Claudia Bußlehner e il suo team, assieme hanno adattato con rispetto e amore l’ex Gasthof Linde (prende il nome da un tiglio 600enne) nel quartiere Ötting di Oberdrauburg trasformandolo in un piccolo e raffinato hotel e ristorante di campagna. Oltre all’eccellente cucina, incentrata sulla regionalità e sulla sostenibilità, l’hotel offre anche cibo per l’anima con eventi culturali.

Dopo il concerto:  „Big Table“ sotto il tiglio
con specialità siriane e austriache
Prezzo: 23 € escluso bevande
Prenotazione indispensabile: telefonicamente o via e-mail al Lindenhof
In alternativa, è possibile acquistare il “Big Table Ticket” insieme al biglietto del concerto presso gli uffici di prenotazione o online al ticketshop NTRY.
In caso di pioggia, il “Big Table” si terrà comunque al Lindenhof.
Dal Drauforum al Lindenhof: con la navetta o a piedi (circa 15 minuti).

Consenso ai cookie GDPR con Real Cookie Banner