WIENER TSCHUSCHENKAPELLE it

WIENER TSCHUSCHENKAPELLE

Sabato, 30 luglio, ore 18.00

© Michael Winkelmann

Mitke Sarlandziev, fisarmonica
Maria Petrova, percussioni
Slavko Ninić, voce, presentazione, chitarra
Jovan Torbica, contrabbasso
Hidan Mamudov, clarinetto, sassofono, voce

Frutteto Fruchttrieb, Kreuth 11 , Kötschach
In caso di pioggia nel municipio di Kötschach,
ore 19.00

Da più di 30 anni i musicisti che vivono a Vienna sono portavoci della diversità culturale del melting pot di Vienna, in particolare dei Paesi Balcanici. “Tschusch” è l’insulto con cui venivano indicati durante gli anni Sessanta i primi lavoratori stranieri giunti in Austria dall’ex Jugoslavia. Il fondatore della banda, il croato Slavko Ninić, ha scelto appositamente questo nome a riconferma del loro onore e dignità. Grazie al suo straordinario successo, sancito anche da numerosi inviti a livello mondiale, la parolaccia si è trasformata in sinonimo di „bravo musicista“.
Il repertorio della banda è inesauribile: canzoni tradizionali dei Balcani arrangiate in modo originale, serenate mediterranee, fino al jazz sperimentale gipsy e molte composizioni proprie. La sua musica è entusiasmante, piena di vitalità e gioia di vivere.

Patenschaft:


PAESAGGIO CULTURALE – Prospettiva 3


„Biotopo frutteto misto – il giardino dell’Eden minacciato“
Leopold Feichtinger e Philipp Bodner

prima del concerto, inizio ore 16.30

Facendo una passeggiata nel frutteto misto di Philipp Bodner che ci ospita, impariamo molte cose interessanti sulle coltivazioni tradizionali di alberi da frutto nel nostro paesaggio culturale contadino. Sui frutteti misti si trovano varietà tipiche regionali di alberi ad alto fusto, che costituiscono dei veri habitat con una grandissima biodiversità, tanto da ospitare più di 5.000 specie diverse di flora e fauna.      

A seguire poi degustazione di prodotti dal frutteto della fattoria biologica “echt krass” dalla fam. Feichtinger a Krass presso Hermagor.