Via Iulia Augusta

L’antica strada romana Via Iulia Augusta, realizzata quando era al potere l’imperatore Augusto, conduceva da Aquileia verso nord, nella provincia di Noricum, attraverso il Passo di Monte Croce Carnico. Per secoli fu la strada di collegamento più importante tra la Carnia e la Carinzia, la via che permetteva lo scambio di comunicazioni e merci.

Nei tre comuni dell’Alta Carinzia – Kötschach-Mauthen, Dellach im Gailtal e Oberdrauburg – che si snodano lungo la Via Iulia Augusta, da 20 anni si propone ogni estate una serie di concerti, che continua ad evolversi ed ampliarsi di anno in anno. Originariamente dedicata alla musica classica, oggi offre l’opportunità di riunire esperienze sonore completamente nuove, di conoscere una grande varietà di stili musicali e di assistere a performance di musicisti di alto profilo, attivi a livello internazionale.

Insomma un vero e proprio approvvigionamento di cultura “a chilometro zero”, dove l’offerta di specialità musicali spazia dalla musica antica e classica al jazz e alla world music, fino all’improvvisazione e agli esperimenti sonori che sfidano le abitudini di ascolto del pubblico. 

I

„Non come soffia il vento, come si alzano le vele – è questo che conta.“