OTTO LECHNER e TONI BURGER

Ospedale regionale di Laas
Kötschach-Mauthen

google maps

Giovedì 5 agosto 2021
ore 19.00

Otto Lechner, fisarmonica, composizione
Toni Burger, violino, composizione


“anche un temporale non è niente di nuovo”


Da 3 decenni Anton Burger e Otto Lechner si incontrano a intervalli irregolari per esplorare le possibilità d’interazione dei loro strumenti, per rivalutare il vecchio e scambiarsi novità. Hanno già suonato in varie formazioni e forme; i concerti a due sono rari, ma forse proprio per questo se li gustano fino all’ultima nota.

Entrambi provengono dalla Bassa Austria, ed entrambi sono stati fortemente influenzati dalla colorata diversità internazionale della Vienna degli anni ’90. Entrambi sanno che la musica nasce sul momento, ma anche che i momenti belli hanno bisogno di un’adeguata preparazione; Quindi si compone e si improvvisa, ascoltandosi a vicenda, senza reagire in modo esagerato: due agili corridori che conversano mentre corrono.

Il merito particolare di OTTO LECHNER è di aver liberato la fisarmonica ideologicamente maltrattata dal corsetto della musica folk e di averla introdotta in altri stili musicali, soprattutto nel jazz. Questo musicista si sente a casa nei mondi musicali più diversi, il suo modo di suonare è estremamente pieno di sensibilità, lo stile delle sue composizioni e interpretazioni è inconfondibile. Da anni è amichevolmente legato alla VIA, e questa volta lo vediamo impegnato in una nuova costellazione. 

Anche TONI BURGER si sente “di casa” in molti settori musicali. È inoltre un ambito compositore di teatro e di programmi radiofonici.

VIA IULIA AUGUSTA SPECIAL

Prima del concerto: visita alla mostra ORTSKLANGZEICHEN in centro a Kötschach.